Serie BLA VIRTUS “CON”VINCE A BERGAMO

Dicembre 4, 2022

Serie B, decima giornata.

Vittoria importantissima nel bergamasco: la Virtus riesce ad imporsi sui padroni di casa, nonostante l’assenza del capitano Andrea Sorrentino, di Roberto Chessari e di Bogdan Milojevic, presente in panchina ma ancora infortunato.

Prima partita in maglia bianco-blu per Andrea Epifani, che si è aggiunto in corsa al roster di coach Bocchino, per colmare le numerose assenze per infortuni in casa Virtus. Una piccola tifoseria ragusana ha dato man forte ai ragazzi, guidati oggi da Ianelli, capitano pro tempore.

Ma veniamo al dunque, la Virtus scende in campo rappresentata da Zanetti, Ianelli, Gaetano, Simon e Festinese e, con un ottima prestazione difensiva riescono a sporcare il primo possesso bergamasco. Il primissimo punto, dopo quasi un minuto e mezzo in cui entrambe le squadre sono in difficoltà nel trovare il canestro, è di Ianelli, 1 su 2 ai liberi.

Il primo quarto di gioco scivola via con una tensione palpabile per entrambe le squadre ma una tripla di capitano Simoncelli, seguita da una palla persa dei ragazzi di coach Bocchino, porta Bergamo sul +5. Passaggi rischiosi e falli commessi in entrambe le metà campo impediscono ai ragazzi di coach Bocchino di recuperare i 7 punti di distacco firmati tutti Simoncelli. Ma Gaetano non ci sta e con un gioco da 3 punti, cambia l’inerzia del gioco; a seguire, due liberi segnati da Cassar, un ottimo recupero difensivo da parte del nuovo arrivato, Epifani, due punti realizzati da Ugo Simon, seguiti da un ottima azione firmata Matteo Zanetti e la Virtus termina il primo quarto con un 20-21.

Il secondo quarto inizia con quattro punti per i padroni di casa, segnati da Genovese, quasi impeccabile nel primo tempo e che, spalleggiato da Sodero e Cagliani, riesce a portare, dopo 15 minuti di gara, la BB14 sul +6.  I ragusani sembrano storditi per un attimo ma due triple di carattere di un ottimo Matteo Zanetti, riportano in pareggio la Virtus, 37/37, a due minuti dalla fine del primo tempo di gioco.

I minuti che restano vedono ambo le squadre non portare nessun punto aggiuntivo al tabellone, quando Sodero, più lucido, con un tiro da 2 permette a Bergamo di andare all intervallo lungo sopra di due.

Partenza col botto nel terzo quarto di gioco, arriva il vantaggio Virtus, 39-42, per mano di Gaetano che segna 5 punti consecutivi, mentre Bergamo resta a secco grazie alle stoppate di Zanetti e Simon sui tiri di Sodero e di Cane. Qualche errore dei Ragusani e Bergamo mette nuovamente la testa avanti sul 46 a 45. Nei secondi 5 minuti del terzo quarto di gioco le due squadre si confrontano su un piano di parità, ma un tiro di Gaetano e una bomba di Simon portano Ragusa sul + 6. Al quarto quarto è ancora Gaetano che mette dentro 2 punti portando la Virtus sul massimo vantaggio, +8. Bergamo cerca di reagire ma capitan Ianelli è coriaceo in difesa e indica ai suoi la strada della vittoria. E così che, con ottime prestazioni di squadra in difesa, malgrado Bergamo non fosse ancora doma, i ragazzi di coach Bocchino si rivelano perfettamente in grado di gestire la partita.

A 20 sec dalla fine un instancabile Zanetti segna un 2/2 pesantissimo: 68-75. Time out di coach Bocchino.

Un’ottima difesa stabilizza i locali a 68 punti, mentre una schiacciata di Franco Gaetano fa fruttare una palla persa della formazione bergamasca. I secondi rimanenti, che ora sono 11, sembrano non finire più, ma la Virtus guarda solo al portare a casa la vittoria, il punteggio è ora 69-77 e coach Bocchino ne approfitta per spendere il secondo time out. Gli ultimi 7 secondi conducono i ragazzi ad una vittoria importantissima e più che meritata.

Coach Bocchino commenta a fine partita: “I ragazzi sono stati fantastici, abbiamo ampiamente meritato questa partita, vinta grazie ad una grande sintonia di gruppo. Abbiamo espresso un’ottima pallacanestro, soprattutto nella metà campo difensiva. Ma ora bisogna concentrarsi sulla partita di giovedì”. Conclude dicendo “questa è stata una vittoria importantissima visto il periodo difficile da cui venivamo”

Virtus Ragusa

Zanetti 26, Simon 10, Festinese 3, Cassar 6, Epifani 2, Gaetano 24, Ianelli 6, Valenti, Tumino n.e., Milojevic n.e.

 

Bergamo Basket 2014

Simoncelli 17, Cane 2, Genovese 11, Cagliani 11, Manenti 6, Isotta 14, Sodero 8, Rota, Morelli, Piccinni n.e., Mora n.e., Dembele n.e.

http://www.virtusklebragusa.it/wp-content/uploads/2020/12/logo-virtus-kleb-POSITIVO-SMALL.png

DATI AZIENDALI

VIRTUS KLEB RAGUSA S.S.D. a R.L.
via Zama C/O Pala Padua, Ragusa

capitale sociale 10.000,00 i.v.
Registro imprese di Ragusa
PI: 01742760885
CF: 92003880884

CONTATTI

Pec: virtusklebragusa@pec.it
Email: segreteria@virtusklebragusa.it

Email FIP: 008983@spes.fip.it

LINKS UTILI

http://www.virtusklebragusa.it/wp-content/uploads/2020/12/lnp-negativo.png