Serie BPARTITA AL CARDIOPALMA AL PALAFIOM. LA VIRTUS KLEB RAGUSA BATTE DI MISURA LA CJ BASKET TARANTO

Ottobre 2, 2021

La Virtus Kleb Ragusa vola in Puglia per la prima giornata del campionato di serie B per affrontare la CJ Basket Taranto. I ragazzi di coach Bocchino dopo una preparazione che ha avuto inizio a metà agosto e dopo aver affrontato Agrigento e Reggio Calabria in Supercoppa si trovano ai nastri di partenza di questa nuova stagione.

I primi punti dicono Taranto per mano di Diomede, a cui risponde prontamente il virtussino Picarelli. La partita si mostra subito ad altissimi ritmi. Entrambi gli schieramenti corrono da una parte all’altra del campo senza risparmiarsi. I padroni di casa vorrebbero prendere subito distanza grazie a Ponziani e Conti ma i ragusani non stanno a guardare e con Rotondo e Picarelli rimangono attaccati ai locali. A questo punto Diomede si rende protagonista di alcune azioni ben costruite sotto le plance che

lasciano i pugliesi sempre una spanna avanti rispetto ai siciliani. Quando mancano tre minuti alla fine del primo quarto i ritmi si abbassano notevolmente. L’inerzia sul tabellone rimane costante fino agli ultimi secondi che vede la Virtus Ragusa con Da Campo raggiungere la parità (16-16).

Il secondo quarto si apre velocissimo per i ragusani che in poco meno di due minuti riescono a portarsi avanti sul +7 grazie alle ottime intuizioni di Sorrentino e Simon. A questo punto i pugliesi con uno scatto d’orgoglio riescono a portare qualche punto nel loro forziere grazie a Conti e Ponziani ma rimangono comunque alle spalle dei siciliani. Passano i minuti in campo e si assiste ad un testa a testa tra le due compagini di gioco che rimangono appaiate sul tabellone senza scostarsi troppo l’una dall’altra. Nonostante alcune azioni sprecate da entrambi gli schieramenti l’equilibrio si mantiene in campo fino alla fine della seconda frazione di gioco.

Al ritorno dal riposo lungo la musica non cambia. Nonostante i ritmi si fanno più serrati nessuna delle due squadre riesce a prendere il largo sul tabellone. Diomede si rende protagonista di azioni ben congenite nell’area avversaria e lo stesso fa il capitano Ibleo Sorrentino che riesce a vìolare l’area locale con facilità. Anche Da Campo riesce ad approfittare delle maglie aperte nella difesa tarantina e finalizzare senza difficoltà. Dall’altro lato Conti e compagni cercano di rimanere attaccati agli ospiti sfruttando anche qualche distrazione di troppo degli ospiti.Nonostante le varie incursioni da parte sia del Ragusa che del Taranto, il terzo quarto si chiude ancora in parità (55-55).

L’ultimo quarto è al cardiopalma. I nervi si fanno più tesi e cominciano a fioccare i falli in entrambi gli schieramenti. I padroni di casa non vogliono sfigurare davanti al loro pubblico e provano una fuga grazie ai punti di Diomede e Ponziani ma i ragusani non ci stanno e con un’ottima azione corale guidata da Picarelli Da Campo riescono sempre a stare appaiati con i pugliesi sul tabellone.Mancano tre minuti alla fine della partita un’azione solitaria di Diomede e una tripla di Erkmaa portano i ragazzi di coach Olive a +5. L’ultimo minuto è convulso. Diomede viene espulso per doppio antisportivo. Ianelli porta avanti la riscossa ragusana ma dall’altro lato Erkmaa riesce a imprimere punti preziosi. La partita si sblocca negli ultimi 2 secondi e a pensarci è capitan Sorrentino che dalla media regala la prima vittoria stagionale per la Virtus Kleb Ragusa con il risultato finale di 74 a 75 per gli iblei.

«Come prevedibile – commenta a fine gara coach Bocchino – è stata una partita ostica. Noi abbiamo avuto per 40 minuti un grande spirito di sacrificio e nonostante le nostre defezioni siamo riusciti a portare a casa il risultato. Per lunghi tratti abbiamo condotto il match poi loro sono stati lucidi a sfruttare i nostri errori e trasformarli in punti. Ma alla fine siamo stati bravi a resistere come squadra e sono contento dell’ultimo canestro del capitano che ci ha condotti alla vittoria. Ora guardiamo avanti e il pensiero va già alla prossima partita in casa»

CJ BASKET TARANTO – VIRTUS KLEB RAGUSA: 74 – 75

Parziali: 16-16;  37-38; 55-55

 

CJ BASKET TARANTO

Porcelluzzi ne, Carone, Cianci, Erkmaa 9, Conti 20, Bonaccorsi 3, Ponziani 17, Sergio 6, Diomede 16, Gambarota 3

Coach: Olive

VIRTUS KLEB RAGUSA

Chessari 11, Rotondo 15, Da Campo 14, Simon 3, Mirabella ne, Festinese, Sorrentino 10, Salafia ne, Canzonieri 3, Picarelli 15, Ianelli 4.

Coach: Bocchino

 

Arbitri:  Marzo – Anselmi

Piero Burrugano

Ufficio Stampa Virtus Kleb Ragusa

http://www.virtusklebragusa.it/wp-content/uploads/2020/12/logo-virtus-kleb-POSITIVO-SMALL.png

DATI AZIENDALI

VIRTUS KLEB RAGUSA S.S.D. a R.L.
via Zama C/O Pala Padua, Ragusa

capitale sociale 10.000,00 i.v.
Registro imprese di Ragusa
PI: 01742760885
CF: 92003880884

CONTATTI

Pec: virtusklebragusa@pec.it
Email: segreteria@virtusklebragusa.it

Email FIP: 008983@spes.fip.it

LINKS UTILI

http://www.virtusklebragusa.it/wp-content/uploads/2020/12/lnp-negativo.png